Speciale Brexit: peni in superlega e false accuse al 96,7%.

Il Regno Unito è un luogo curioso.

E’ un luogo dove, ad esempio, solo chi ha un pene può stuprare, purché lo utilizzi e non ricorra alla penetrazione forzosa con “mezzucci” poco virili e pertanto assai poco inglesi.

Rape

(1)A person (A) commits an offence if—

(a)he intentionally penetrates the vagina, anus or mouth of another person (B) with his penis,

(b)B does not consent to the penetration, and

(c)A does not reasonably believe that B consents.

http://www.legislation.gov.uk/ukpga/2003/42/part/1/crossheading/rape

Al contrario, chi non ha un pene, o chi ha un pene ma preferisce non utilizzarlo, effettuando la penetrazione forzosa con, a puro titolo di esempio, un bastone in legno oppure un braccio oppure un salame ungherese oppure una spranga di ferro: NO. NON HA COMMESSO ALCUNO STUPRO. MAI.

http://www.legislation.gov.uk/ukpga/2003/42/section/2

Ha commesso soltanto “assalto tramite penetrazione”, reato distinto da “stupro”, che si trova infatti nella sezione 2 (lo stupro è nella 1) ed è generalmente considerato un atto meno grave.

Assault by penetration

(1)A person (A) commits an offence if—

(a)he intentionally penetrates the vagina or anus of another person (B) with a part of his body or anything else,

(b)the penetration is sexual,

(c)B does not consent to the penetration, and

(d)A does not reasonably believe that B consents.

Ciò è ulteriormente spiegato dalle note esplicative della sezione 1 http://www.legislation.gov.uk/ukpga/2003/42/notes/division/5/1/1

quella sul “reato del pene”, un reato ben distinto dalla penetrazione forzosa con oggetti, reato che può infatti essere commesso soltanto da un pene, lo stupro appunto:

Section 1: Rape

10.Section 1 makes it an offence for a person (A) intentionally to penetrate with his penis the vagina, anus or mouth of another person (B) without that person’s consent if A does not reasonably believe that B consents. Subsection (2) provides that whether a belief in consent is reasonable is to be determined having regard to all the circumstances, including any steps A has taken to ascertain whether B consents. This and the offence in section 5 are the only offences that can only be committed by a male, because they relate to penile penetration. Subsection (3) provides that sections 75 and 76 apply to this offence. Sections 75 and 76 deal with evidential and conclusive presumptions about consent.

Questo e il reato alla sezione 5 sono i soli reati che possono essere commessi esclusivamente da un maschio, in quando riguardano la penetrazione penile.

Perché in UK sono state create due differenti sezioni, con due ben distinti reati, differenziando la penetrazione con il pene (che secondo loro può essere commessa solo da un maschio) dalla penetrazione con un braccio o un bastone di legno o un salame ungherese o una spranga di ferro?

La risposta mi pare ovvia, ed è l’unica possibile:

Non si tratta di MISANDRIA ovverosia di volontà di punire maggiormente, specificamente, gli uomini, per un reato analogo se non inferiore (nel caso della penetrazione con bastone di legno o spranga di ferro, ma anche col braccio, nel caso del salame ungherese dipende anche dalla quantità e piccantezza della paprika che contiene) rispetto alla penetrazione prevista alla sezione 2, “assalto con penetrazione”.

Semplicemente, gli uomini inglesi hanno cazzi enormi, più lunghi e soprattutto più larghi di qualsiasi altro oggetto, estremamente duri, con una composizione simile a quella della lega nanocristallina Al20Li20Mg10Sc20Ti30 : “it is as strong as titanium, light as aluminium, and hard as ceramic” – ref. Youssef, Khaled M.; Zaddach, Alexander J.; Niu, Changning; Irving, Douglas L.; Koch, Carl C. – “A Novel Low-Density, High-Hardness, High-entropy Alloy with Close-packed Single-phase Nanocrystalline Structures”. Materials Research Letters. 2015.

E’ per questo motivo che in UK la penetrazione forzosa effettuata con un oggetto (un bastone di legno o un braccio o una spranga di ferro o un salame ungherese) è considerata meno grave di quella effettuata con il pene: essere maschi inglesi, celebri in tutto il mondo per il loro essere superdotati, estremamente virili, eternamente vogliosi…beh…ha i suoi vantaggi ma anche qualche svantaggio.

E’ probabilmente anche per questo motivo che le donne inglesi sono così spaventate e confuse dalla imponente possenza degli omaccioni superdotati britannici che non hanno un’idea del tutto chiara della differenza tra “sesso”, “stupro”, “assalto tramite penetrazione” e “non mi si rizza perché sei una chiavica”, e neppure tra “Realtà” e “Fantasia”:

The number of people prosecuted for rape in England and Wales has slumped to an all-time low, despite record volumes of cases being reported to police, new figures show.

The annual Violence Against Women and Girls (VAWG) report from the Crown Prosecution Service (CPS) shows there were just 1,925 convictions for rape during the financial year 2018-19, down from 2,635 in the previous 12 months – a drop of 26.9%.

This is despite the number of rape claims dealt with annually by police in England and Wales rising from 35,847 to 57,882 during the last four years. It means around 3.3% of all reported rapes end in a conviction.

https://www.telegraph.co.uk/news/2019/09/12/rape-convictions-record-low-cps-launches-review-examine-myths/

Si, avete letto bene.

Nel paese ove le femministe si LAMENTANO DEL FATTO CHE LA POLIZIA RACCOLGA TROPPI INDIZI NEI CASI DI STUPRO

https://theindependentmanitaly.wordpress.com/2019/04/30/in-uk-women-are-complaining-about-police-collecting-too-much-evidence-in-alleged-rape-cases/

Stanno cercando di capire SE esistono dei “MITI e STEREOTIPI” a riguardo dello “stupro”, perché ci sono stati:

57.882 stupri denunciati.

1.925 condanne.

Il 3,3%

Io non credo che vi siano “MITI e STEREOTIPI” riguardo allo “stupro” in UK: penso che sia vero che, come stabilisce la legge britannica, la penetrazione forzosa effettuata dai peni degli uomini inglesi sia cosa ben distinta – e più grave – rispetto a quella effettuata con un bastone di legno o un braccio o una spranga di ferro o un salame ungherese. L’intrinseca maggiore pericolosità e la potenza strabordante del pene inglese, più dannoso di qualsiasi oggetto contundente, è fatto noto in tutto l’universo, e non certo un “Mito” o “Stereotipo”. Proprio come esatta e per nulla stereotipata è l’idea che solo gli uomini possano stuprare: le donne sono sempre vittime e giammai perpetratrici, i ragazzini dodicenni scopati dalle insegnanti si divertono (le insegnanti un po’ meno, se il ragazzino sta già sviluppando un pene inglese) – queste sono realtà legali e scientifiche, niente a che fare con “Miti” e “Stereotipi”.

Però mi chiedo: quanti casi, tra il rimanente 96,7%, sono FALSE ACCUSE?

Io, vista anche la legge britannica su “Stupro” e “Assalto Tramite Penetrazione”, dico: TUTTI, tutto il 96,7% rimanente non è risultato in una condanna, quindi l’uomo accusato è INNOCENTE, perciò era una FALSA ACCUSA.

E non può essere altrimenti vista l’esuberanza dei cazzi inglesi: se vi fosse stato stupro, ovvero una penetrazione forzosa effettuata da un temibilissimo e letale pene inglese, il terribile pene inglese avrebbe lasciato tracce evidentissime e del tutto inequivocabili, molto più che se vi fosse stata penetrazione forzosa effettuata con un bastone di legno o un braccio o una spranga di ferro o un salame ungherese. Quindi è ovvio, che in assenza di tali tracce, non può esservi stato alcuno stupro né penetrazione penile alcuna, ed è proprio per questo che non si è potuti giungere ad un verdetto di condanna: come nel caso delle armi di distruzione di massa irachene, non si è riusciti a trovare nulla perché non c’era nulla.

Gli effetti del pene inglese non si potrebbero mai nascondere, né equivocare con qualcos’altro: è per questo appunto che, per quando la penetrazione forzosa avviene tramite pene inglese, è stato creato un reato a parte.

Come detto, avere tra le gambe l’ARMA DEFINITIVA (in inglese suona meglio: THE ULTIMATE WEAPON), comporta vantaggi e svantaggi – e le cose sono complesse: alle volte gli svantaggi comportano dei vantaggi di ritorno, e viceversa.

E chi non viene condannato è da considerarsi innocente, ovviamente.

Taggato “Discriminazione”, “False Accuse”, “Misandria” e “Supercazzi”.

NOTA LEGALE:

Questo articolo non intende in alcun modo suggerire che la lega nanocristallina Al20Li20Mg10Sc20Ti30 sia la più robusta del mondo, né tantomeno millantare una sua presunta superiorità tecnica rispetto a prodotti della Allite Inc. Resta il fatto che la Allite Inc. mi sta personalmente antipatica e io cito chi preferisco.

15 thoughts on “Speciale Brexit: peni in superlega e false accuse al 96,7%.

    1. Cattivo, è una lega meravigliosa.
      Peccato che sia difficile da produrre e costi un sacco, perché sarebbe il meglio del meglio per costruire orologi subacquei: persino meglio della’acciaio speciale per sottomarini che la Sinn usa sul modello UX (che pur raggiunge 12.000 metri di profondità avendo lo spessore di un orologio normale: 13,3 mm). Molto meglio del super magnesio della Allite Inc, che è marginalmente più robusto e più leggero, ma non è altrettanto resistente alla corrosione (è normale: è basato su un metallo solo invece che su un bel minestrone).
      Certo, esteticamente è di bell’aspetto, ma tutto sommato normale: la lega iridescente bismuto-titanio rende molto meglio se, come dice “Debora con l’acca” nel film, “vuoi ‘nu brillocco che brillocca”.

      Like

      1. E allora stramaledica Allite Inc.

        Qualcosa deve pur fare uno (per di più eterno, oltre che onnipotente) per passare il tempo.
        Altrimenti sai che noia…

        Like

        1. La UK per certi versi è pure peggio della Svezia: in Svezia perlomeno sono formalmente per la parità – poi di fatto no, però ci tengono moltissimo a far finta che sia così, e la cosa spesso si può sfruttare a nostra difesa. Solo a difesa però, per l’attacco non funziona.
          Infatti le femministe svedesi che la scorsa estate hanno organizzato il festival rock vietato agli uomini sono state redarguite verbalmente e pubblicamente dall’ombudsman, ma con calma, tre settimane dopo che si era concluso, e non hanno preso alcuna multa. A sessi invertiti il festival sarebbe stato bloccato d’urgenza con irruzione della polizia e ci sarebbe state sanzioni pecuniarie per gli organizzatori.
          In UK è peggio: avrebbero dato anche formalmente torto agli uomini esclusi che hanno protestato, per loro il doppio standard è proprio una cosa di cui andare fieri. Si vede che li fa sentire potenti, d’altronde non hanno altro che queste leggi che descrivono i loro peni come l’arma suprema, ma sono sempre quelli che si ubriacavano sino a svenire a Ibiza mentre noi, come pure gli spagnoli e gli americani, facevamo sesso con le ragazze loro connazionali. Cornuti, mazziati e felici, come si suol dire.

          Like

    1. E’ una proposta a sfondo sessuale o un patetico tentativo di manipolazione perché vorresti poter postare qualche stronzata?

      Se è la seconda: non serve tastare il terreno, qui non si censura niente.

      Se invece è la prima: è un po’ pochino per impressionarmi, e poi hai sbagliato di un decennio – per fare una buona impressione dovevi almeno postare qualcosa che fosse da queste parti:

      Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s